Mentre l’energia eolica in Europa rappresenta il 10,4 pc dell’energia utilizzata dalle famiglie e dalle imprese, la sua produzione in Slovenia è limitata allo 0,04 pc: il dato è emerso ieri durante una tavola rotonda organizzata a Bruxelles dall’eurodeputato sloveno Franc Bogovič (Partito popolare sloveno/PPE).

Questo ritardo è attribuito soprattutto al fatto che circa il 40 pc del territorio nazionale è vincolato dal piano Natura 2000; per conseguire progressi sarà necessario migliorare i canali di comunicazione con gli enti locali e le organizzazioni non governative.