domenica, Settembre 20, 2020

Motorola Razr 5G, ufficiale il nuovo smartphone pieghevole: molti miglioramenti

Must Read

Juve, Pirlo chiude la porta a Suarez: “Passaporto difficile, non credo arriverà”

Ci ha pensato Andrea Pirlo a spazzare via anche gli ultimi dubbi su quale sarà il prossimo centravanti della...

LG Q31, l’azienda presenta il suo nuovo telefono “low-cost”: dettagli e prezzo

Cosa c'è di meglio che poter acquistare un telefono con buone specifiche tecniche ad un prezzo molto conveniente? Probabilmente...

Il coronavirus ha fatto perdere molti posti di lavoro. Cala il tasso di occupazione

La pandemia di coronavirus ha causato tantissimi problemi, specialmente dal punto di vista economico. L'emergenza sanitaria e le conseguenti...

Da alcune settimane si erano fatte sempre più insistenti le voci che volevano Motorola pronta al lancio di un nuovo smartphone pieghevole, dopo il Motorola Razr presentato lo scorso anno dall’azienda di proprietà di Lenovo, che era riuscita a trasformare l’iconico telefono a conchiglia in un “foldable” ottenendo anche un certo riscontro nonostante un hardware non proprio esaltante e le prestazioni mediocri della fotocamera.

Nove mesi dopo il lancio del primo pieghevole Razr, Motorola presenta il suo successore. Si tratta del Motorola Razr 5G, che risolve molte delle carenze del suo predecessore e introduce un SoC più “prestante”, una batteria più grande e una fotocamera posteriore migliorata, senza rinunciare a nessuna peculiarità del suo fattore di forma pieghevole.

Sebbene a prima vista i due telefoni sembrino effettivamente molto simili, ad uno sguardo più attento si notano alcune differenze, come ad esempio il trasferimento del lettore di impronte digitali dalla parte anteriore a quella posteriore, posizionato all’interno del logo Moto Batwing. In termini di materiali di costruzione, il Motorola Razr 5G presenta un retro in vetro con protezione Gorilla Glass e una finitura opaca.

Il Motorola Razr 5G è alimentato con un processore Qualcomm Snapdragon 765G (con modem integrato Snapdragon X52, ndr), un passo avanti rispetto allo Snapdragon 710 dell’ultimo modello. Anche la RAM e lo spazio di archiviazione sono interessati da un aumento, con l’attuale dispositivo equipaggiato con 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna.

In Italia dalla seconda metà di settembre: il prezzo è di 1.599,99 euro

Le scarse prestazioni della fotocamera del primo pieghevole hanno rappresentato una delle principali lamentele, ed è per questo che Motorola ha pensato bene di dotare il Razr 5G di un nuovo sensore da 48 MP, con stabilizzazione ottica (OIS), insieme a un sensore ToF per l’autofocus laser avanzato. La fotocamera frontale passa da 5MP a 20MP, e ci sono anche nuove funzionalità che consentono di sfruttare al meglio il display Quick View.

Il Motorola Razr 5G è inoltre equipaggiato con una batteria da 2.800 mAh, con un caricabatterie da 15 W incluso nella confezione. Il sistema operativo è Android 10.

Dalla seconda metà di settembre vedremo il nuovo “foldable” di Motorola anche nel mercato italiano: il prezzo stabilito dall’azienda di proprietà di Lenovo per questo prodotto è di 1.599,99 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Juve, Pirlo chiude la porta a Suarez: “Passaporto difficile, non credo arriverà”

Ci ha pensato Andrea Pirlo a spazzare via anche gli ultimi dubbi su quale sarà il prossimo centravanti della...

LG Q31, l’azienda presenta il suo nuovo telefono “low-cost”: dettagli e prezzo

Cosa c'è di meglio che poter acquistare un telefono con buone specifiche tecniche ad un prezzo molto conveniente? Probabilmente nulla, ed è ciò che...

Il coronavirus ha fatto perdere molti posti di lavoro. Cala il tasso di occupazione

La pandemia di coronavirus ha causato tantissimi problemi, specialmente dal punto di vista economico. L'emergenza sanitaria e le conseguenti misure adottate dai vari governi...

Voli senza alcuna meta: l’idea di queste compagnie risolve molti problemi (non solo economici)

Con la diffusione della pandemia di coronavirus, anche il settore del turismo ha subito inevitabilmente un calo drastico. L'impossibilità di viaggiare durante il lockdown,...

Spagna, troppi casi a Madrid: la regione si prepara ad un nuovo lockdown

La pandemia di coronavirus non si arresta, e i governi europei cominciano a ragionare su un eventuale nuovo lockdown. Dopo le dichiarazioni rilasciate dal...

More Articles Like This