domenica, Settembre 20, 2020

Berlusconi migliora, in mattinata verrà dimesso. Zangrillo: “Seguendo regole si batte Covid”

Must Read

Juve, Pirlo chiude la porta a Suarez: “Passaporto difficile, non credo arriverà”

Ci ha pensato Andrea Pirlo a spazzare via anche gli ultimi dubbi su quale sarà il prossimo centravanti della...

LG Q31, l’azienda presenta il suo nuovo telefono “low-cost”: dettagli e prezzo

Cosa c'è di meglio che poter acquistare un telefono con buone specifiche tecniche ad un prezzo molto conveniente? Probabilmente...

Il coronavirus ha fatto perdere molti posti di lavoro. Cala il tasso di occupazione

La pandemia di coronavirus ha causato tantissimi problemi, specialmente dal punto di vista economico. L'emergenza sanitaria e le conseguenti...

Dopo la grande paura sembra che Silvio Berlusconi sia riuscito a superare anche questo difficilissimo ostacolo. L’ex presidente del Consiglio dovrebbe infatti essere dimesso dall’ospedale San Raffaele di Milano entro questa mattina. Sui vari siti web viene riferito che il Cavaliere dovrebbe lasciare il plesso ospedaliero milanese alle 11:30, ma non ci sono ancora conferme in merito.

Una degenza di 12 giorni, quella di Berlusconi, che all’inizio del mese di settembre ha contratto il coronavirus. In un primo momento sembrava che il Covid-19 non avesse creato particolari problemi all’ex premier, ma all’insorgere dei primi sintomi è stato deciso di ricoverarlo in ospedale, dove i primi esami hanno confermato un inizio di polmonite bilaterale.

Nonostante il ritorno a casa, Berlusconi dovrà rimanere in isolamento, quasi certamente nella sua residenza di Arcore. Il numero uno di Forza Italia dovrà infatti essere sottoposto ad un secondo tampone – non è chiaro quando, ndr – che dovrebbe confermare la negatività al coronavirus. Solo allora Berlusconi potrà riprendere le sue normali attività, compresa la campagna elettorale a sostegno dei candidati di Forza Italia (e del centrodestra) nelle varie Regioni in cui si vota.

Zangrillo: “Seguendo attentamente le regole si può sconfiggere il coronavirus”

La fine del tunnel per Berlusconi viene salutata con grande soddisfazione anche da Alberto Zangrillo, responsabile dell’Unità operativa di Terapia intensiva generale e cardiovascolare del San Raffaele e medico personale dell’ex presidente del Milan. Zangrillo ha sottolineato che seguendo attentamente le regole il coronavirus può essere sconfitto, e il percorso di Berlusconi ne è una dimostrazione lampante. Il famoso medico ritiene sia necessario tranquillizzare la popolazione, dato che “c’è molta ansia e preoccupazione”.

Lo stesso Zangrillo aveva rilasciato delle dichiarazioni molto forti nei giorni scorsi. Intervenuto durante il programma “Piazza Pulita”, il medico personale del Cavaliere non ha usato giri di parole, affermando che la carica virale riscontrata in Berlusconi era talmente alta che non gli avrebbe lasciato scampo nel periodo di marzo-aprile 2020.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Juve, Pirlo chiude la porta a Suarez: “Passaporto difficile, non credo arriverà”

Ci ha pensato Andrea Pirlo a spazzare via anche gli ultimi dubbi su quale sarà il prossimo centravanti della...

LG Q31, l’azienda presenta il suo nuovo telefono “low-cost”: dettagli e prezzo

Cosa c'è di meglio che poter acquistare un telefono con buone specifiche tecniche ad un prezzo molto conveniente? Probabilmente nulla, ed è ciò che...

Il coronavirus ha fatto perdere molti posti di lavoro. Cala il tasso di occupazione

La pandemia di coronavirus ha causato tantissimi problemi, specialmente dal punto di vista economico. L'emergenza sanitaria e le conseguenti misure adottate dai vari governi...

Voli senza alcuna meta: l’idea di queste compagnie risolve molti problemi (non solo economici)

Con la diffusione della pandemia di coronavirus, anche il settore del turismo ha subito inevitabilmente un calo drastico. L'impossibilità di viaggiare durante il lockdown,...

Spagna, troppi casi a Madrid: la regione si prepara ad un nuovo lockdown

La pandemia di coronavirus non si arresta, e i governi europei cominciano a ragionare su un eventuale nuovo lockdown. Dopo le dichiarazioni rilasciate dal...

More Articles Like This