domenica, Settembre 20, 2020

Ripartenza UE, la Von der Leyen: “Salari minimi, riduzione emissioni e vaccino per tutti”

Must Read

Juve, Pirlo chiude la porta a Suarez: “Passaporto difficile, non credo arriverà”

Ci ha pensato Andrea Pirlo a spazzare via anche gli ultimi dubbi su quale sarà il prossimo centravanti della...

LG Q31, l’azienda presenta il suo nuovo telefono “low-cost”: dettagli e prezzo

Cosa c'è di meglio che poter acquistare un telefono con buone specifiche tecniche ad un prezzo molto conveniente? Probabilmente...

Il coronavirus ha fatto perdere molti posti di lavoro. Cala il tasso di occupazione

La pandemia di coronavirus ha causato tantissimi problemi, specialmente dal punto di vista economico. L'emergenza sanitaria e le conseguenti...

Il primo discorso del presidente della Commissione Ursula Von der Leyen sullo Stato dell’Unione affronta molti argomenti spinosi. Largo spazio viene dato ovviamente alla pandemia di coronavirus e alle misure da intraprendere per la ripartenza, che non può prescindere da un approccio che guardi molto anche alla “transizione verde”. Inoltre, la Von der Leyen parla molto anche di economia e soprattutto di lavoro, soffermandosi spesso sul concetto di opportunità.

Il primo obiettivo del Recovery Fund, necessario per far ripartire l’Europa, è proprio il clima. Come spiega la Von der Leyen, il 37% di Next Generation Eu “sarà speso per i nostri obiettivi del Green deal”, che riguardano soprattutto il taglio delle emissioni. La presidente della Commissione sottolinea che l’obiettivo per il 2030 è quello di arrivare ad una riduzione delle emissioni di “almeno il 55%”.

“Se l’Unione europea raggiungesse questo nuovo obiettivo – dice la Von der Leyen – sarebbe sulla giusta strada per raggiungere la neutralità climatica entro il 2050 e rispettare gli accordi di Parigi”.

Il vaccino da solo non basta: “Devono potervi accedere i cittadini di tutto il mondo”

Ma uno dei passaggi più importanti del discorso della presidente della Commissione è proprio quello inerente l’economia sociale. Ursula Von der Leyen chiarisce che tutti i cittadini europei devono avere salari minimi, anche attraverso la contrattazione collettiva. “Il dumping salariale distrugge la dignità del lavoro e penalizza gli imprenditori – afferma la Von der Leyen – distorce la concorrenza del mercato interno, e bisogna porre fine a questa situazione”.

La pandemia di coronavirus continua a mietere vittime, che porta “fragilità” e “incertezza”. Ma per la Von der Leyen è giunto il momento per l’Europa di guardare “verso una nuova vitalità”, continuando a gestire con prudenza l’emergenza sanitaria e ad agire “con responsabilità e unità”.

“Non basta trovare un vaccino, dobbiamo garantire che i cittadini di tutto il mondo vi abbiano accesso – conclude – il nazionalismo dei vaccini mette a rischio le vite, solo la cooperazione può salvarle”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Juve, Pirlo chiude la porta a Suarez: “Passaporto difficile, non credo arriverà”

Ci ha pensato Andrea Pirlo a spazzare via anche gli ultimi dubbi su quale sarà il prossimo centravanti della...

LG Q31, l’azienda presenta il suo nuovo telefono “low-cost”: dettagli e prezzo

Cosa c'è di meglio che poter acquistare un telefono con buone specifiche tecniche ad un prezzo molto conveniente? Probabilmente nulla, ed è ciò che...

Il coronavirus ha fatto perdere molti posti di lavoro. Cala il tasso di occupazione

La pandemia di coronavirus ha causato tantissimi problemi, specialmente dal punto di vista economico. L'emergenza sanitaria e le conseguenti misure adottate dai vari governi...

Voli senza alcuna meta: l’idea di queste compagnie risolve molti problemi (non solo economici)

Con la diffusione della pandemia di coronavirus, anche il settore del turismo ha subito inevitabilmente un calo drastico. L'impossibilità di viaggiare durante il lockdown,...

Spagna, troppi casi a Madrid: la regione si prepara ad un nuovo lockdown

La pandemia di coronavirus non si arresta, e i governi europei cominciano a ragionare su un eventuale nuovo lockdown. Dopo le dichiarazioni rilasciate dal...

More Articles Like This