lunedì, Gennaio 18, 2021

Tra Juve e Dzeko è questione di ore, ma Suarez è atteso a Perugia: farà comunque il test

Must Read

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca,...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa,...

Sembra proprio che sarà Edin Dzeko il nuovo centravanti della Juventus. Il bosniaco ha già raggiunto l’accordo con i bianconeri e aspetta solo che si sblocchi la situazione relativa ad Arek Milik, il bomber polacco del Napoli che dovrebbe trasferirsi nella Capitale lasciando via libera al trasferimento di Dzeko a Torino.

Negli ultimi giorni Dzeko ha sorpassato Suarez in cima ai pensieri di Paratici, probabilmente per via di un iter per il passaporto dell’uruguayano fin troppo lungo. Meglio consegnare subito a Pirlo l’attaccante di cui ha bisogno, magari riuscendo a mandarlo in campo già contro la Sampdoria nella prima giornata di campionato (difficile, ma non impossibile).

Tuttavia, nelle ultime ore si è fatta strada una voce che vorrebbe la Juve alla ricerca anche di un bomber di scorta. In realtà, l’intenzione dei bianconeri di avere un “puntero” pronto a subentrare in qualsiasi momento è nota da tempo: ma se finora l’orientamento di Madama sembrava essere il ritorno a casa di Moise Kean, qualcuno ha cominciato ad avanzare l’ipotesi che l’altro attaccante possa essere… proprio Suarez!

Sì, perchè stando a quanto riportato da alcune testate Suarez svolgerà regolarmente questo pomeriggio l’esame di italiano presso l’Università degli Stranieri di Perugia. Addirittura in città ci sarebbe un certo fermento, come conferma l’ex stella della Juve, Fabrizio Ravanelli: “Mio figlio fa l’università a Perugia e mi dice che c’è attesa. Tutti lo vorrebbero vedere”.

Ma perchè il Pistolero è così intenzionato a superare il test e ottenere il livello B1 necessario per il conseguimento del passaporto italiano? Evidentemente la trattativa con la Juventus è tutt’altro che arenata, e non sono esclusi possibili colpi di scena nelle prossime ore. Chiaramente l’attaccante del Barcellona non riuscirebbe ad ottenere il passaporto in tempo, ma con il mercato non si deve mai dire mai.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca, rossa, al pesce. Piacciono ai...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa, si evitano code e traffico....

Baci di dama… Buoni e belli fatti in casa!

Baci di dama. Teneri, dolci, squisiti pasticcini al gusto di cioccolata. O di qualunque altra cosa noi preferiamo. Dipende dal gusto personale. Sono perfetti...

Streaming a pagamento o cinema nelle sale?

Lo streaming a pagamento soppianterà il cinema nelle sale? Questa domanda, dalle implicazioni epocali per la settima arte, è di estrema attualità. Soprattutto ora...

More Articles Like This