Tuesday, April 6, 2021

Benevento-Inter, nerazzurri a caccia dei tre punti. Vidal e Hakimi dall’inizio

Must Read

10 frasi della buonanotte da dedicare al tuo amore

Trovare frasi della buonanotte da dedicare alla persona che ami è un modo per dimostrare che la pensi, anche...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca,...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa,...

Vincere per restare a punteggio pieno, agganciare il treno di testa e mettere la Juventus a -2. Sono questi gli obiettivi dell’Inter di Conte, chiamata ad un solo risultato nella gara di oggi pomeriggio a Benevento. Il recupero della prima giornata mette di fronte i baldanzosi ragazzi di Pippo Inzaghi, freschi di impresa a Marassi contro la Sampdoria (da 0-2 a 3-2, ndr), e i nerazzurri del tecnico salentino, che sono riusciti a vincere all’esordio dopo una gara “thriller” (4-3 in rimonta alla Fiorentina).

Da settimane viene ripetuto che l’Inter è la vera (e unica?) antagonista della Juventus e la candidata principale a sbarrare la strada del decimo scudetto consecutivo ai bianconeri. In effetti, la rosa costruita da Marotta sembra essere all’altezza per provare a riportare a Milano, sponda nerazzurra, quel tricolore che manca dal 2010, anno del leggendario triplete di Mourinho.

La tappa di Benevento è più importante di quanto si possa pensare, perchè è soprattutto da questi campi che passano le ambizioni di scudetto. Ma come scenderanno in campo gli uomini di Conte?

Difesa a 3 con De Vrij, Skriniar e Kolarov. Vidal e Hakimi titolari, Sanchez con Lukaku?

Stando alle ultime indiscrezioni dovrebbero esserci diversi cambiamenti rispetto alla gara con i viola. Oltre al confermatissimo Handanovic, Conte dovrebbe riproporre una difesa a 3 con Kolarov, De Vrij e Skriniar, mentre a centrocampo assisteremo al lancio dal primo minuto del nuovo acquisto Hakimi, collocato nella posizione naturale di esterno destro. In mezzo dovrebbero agire Vidal e Gagliardini, con Young a presidiare la corsia di sinistra.

Davanti è previsto un turno di riposo per Lautaro Martinez: la coppia titolare dovrebbe essere composta da Lukaku e Sanchez. Resta a Milano Radja Nainggolan, ufficialmente per una faringite, anche se gli ultimi “rumors” rivelano che il centrocampista sarebbe ormai ad un passo dal ritorno al Cagliari. Calcio d’inizio al Vigorito alle ore 18, diretta sul canale 252 di Sky.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

10 frasi della buonanotte da dedicare al tuo amore

Trovare frasi della buonanotte da dedicare alla persona che ami è un modo per dimostrare che la pensi, anche...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca, rossa, al pesce. Piacciono ai...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa, si evitano code e traffico....

Baci di dama… Buoni e belli fatti in casa!

Baci di dama. Teneri, dolci, squisiti pasticcini al gusto di cioccolata. O di qualunque altra cosa noi preferiamo. Dipende dal gusto personale. Sono perfetti...

Streaming a pagamento o cinema nelle sale?

Lo streaming a pagamento soppianterà il cinema nelle sale? Questa domanda, dalle implicazioni epocali per la settima arte, è di estrema attualità. Soprattutto ora...

More Articles Like This