venerdì, Ottobre 30, 2020

Benevento-Inter, nerazzurri a caccia dei tre punti. Vidal e Hakimi dall’inizio

Must Read

Qualcomm lavora ad un suo gaming phone (con Snapdragon 875): l’aiuto arriva da Asus

Qualcomm sta lavorando ad un proprio gaming phone che potrebbe essere lanciato verso la fine del 2020. La gustosa...

Coronavirus, con la pandemia aumentano i guadagni dei “già miliardari”: in Italia sono 40

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare il PIL, ha comportato una forte perdita di posti di lavoro, ha...

Il turismo ferroviario riparte con i treni storici. Itinerari da sogno tra montagne e laghi

Il lockdown e più in generale l'emergenza sanitaria hanno inflitto un duro colpo al turismo e ai viaggi, specialmente...

Vincere per restare a punteggio pieno, agganciare il treno di testa e mettere la Juventus a -2. Sono questi gli obiettivi dell’Inter di Conte, chiamata ad un solo risultato nella gara di oggi pomeriggio a Benevento. Il recupero della prima giornata mette di fronte i baldanzosi ragazzi di Pippo Inzaghi, freschi di impresa a Marassi contro la Sampdoria (da 0-2 a 3-2, ndr), e i nerazzurri del tecnico salentino, che sono riusciti a vincere all’esordio dopo una gara “thriller” (4-3 in rimonta alla Fiorentina).

Da settimane viene ripetuto che l’Inter è la vera (e unica?) antagonista della Juventus e la candidata principale a sbarrare la strada del decimo scudetto consecutivo ai bianconeri. In effetti, la rosa costruita da Marotta sembra essere all’altezza per provare a riportare a Milano, sponda nerazzurra, quel tricolore che manca dal 2010, anno del leggendario triplete di Mourinho.

La tappa di Benevento è più importante di quanto si possa pensare, perchè è soprattutto da questi campi che passano le ambizioni di scudetto. Ma come scenderanno in campo gli uomini di Conte?

Difesa a 3 con De Vrij, Skriniar e Kolarov. Vidal e Hakimi titolari, Sanchez con Lukaku?

Stando alle ultime indiscrezioni dovrebbero esserci diversi cambiamenti rispetto alla gara con i viola. Oltre al confermatissimo Handanovic, Conte dovrebbe riproporre una difesa a 3 con Kolarov, De Vrij e Skriniar, mentre a centrocampo assisteremo al lancio dal primo minuto del nuovo acquisto Hakimi, collocato nella posizione naturale di esterno destro. In mezzo dovrebbero agire Vidal e Gagliardini, con Young a presidiare la corsia di sinistra.

Davanti è previsto un turno di riposo per Lautaro Martinez: la coppia titolare dovrebbe essere composta da Lukaku e Sanchez. Resta a Milano Radja Nainggolan, ufficialmente per una faringite, anche se gli ultimi “rumors” rivelano che il centrocampista sarebbe ormai ad un passo dal ritorno al Cagliari. Calcio d’inizio al Vigorito alle ore 18, diretta sul canale 252 di Sky.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Qualcomm lavora ad un suo gaming phone (con Snapdragon 875): l’aiuto arriva da Asus

Qualcomm sta lavorando ad un proprio gaming phone che potrebbe essere lanciato verso la fine del 2020. La gustosa...

Coronavirus, con la pandemia aumentano i guadagni dei “già miliardari”: in Italia sono 40

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare il PIL, ha comportato una forte perdita di posti di lavoro, ha fatto scendere molto il reddito...

Il turismo ferroviario riparte con i treni storici. Itinerari da sogno tra montagne e laghi

Il lockdown e più in generale l'emergenza sanitaria hanno inflitto un duro colpo al turismo e ai viaggi, specialmente quelli internazionali. Anche il turismo...

Coronavirus, mascherina obbligatoria anche all’aperto. Le multe vanno da 400 a 1.000 euro

Da questo momento in poi la mascherina diventa obbligatoria non solo nei luoghi chiusi, ma anche all'aperto, fatte salve alcune eccezioni. E' questa la...

NBA, Lakers sul 3-1: Miami lotta ma cede 102-96, LeBron vede il suo quarto titolo

Manca solo l'ultimo passo, l'ultimo tassello ai Los Angeles Lakers per tornare di nuovo sul tetto del mondo, dieci anni dopo l'ultima volta. In...

More Articles Like This