venerdì, Ottobre 30, 2020

Oggi è il compleanno di Stefano Cucchi, un’occasione per non dimenticare

Must Read

Qualcomm lavora ad un suo gaming phone (con Snapdragon 875): l’aiuto arriva da Asus

Qualcomm sta lavorando ad un proprio gaming phone che potrebbe essere lanciato verso la fine del 2020. La gustosa...

Coronavirus, con la pandemia aumentano i guadagni dei “già miliardari”: in Italia sono 40

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare il PIL, ha comportato una forte perdita di posti di lavoro, ha...

Il turismo ferroviario riparte con i treni storici. Itinerari da sogno tra montagne e laghi

Il lockdown e più in generale l'emergenza sanitaria hanno inflitto un duro colpo al turismo e ai viaggi, specialmente...


Oggi Stefano Cucchi avrebbe compiuto 42 anni. L’occasione per la sorella Ilaria di dedicargli un commovente messaggio sui social abbellito da un grande cuore rosso. Cucchi morì il 22 ottobre 2009, mentre si trovava nel reparto detenuti dell’ospedale Sandro Pertini. Aveva 31 anni. Da quel momento la sorella ha iniziato una battaglia durata anni per la ricerca della verità
Nel mese di novembre 2019, finalmente, i due carabinieri accusati della sua morte sono stati condannati a 12 anni di detenzione dalla Corte d’Assise. Il maresciallo Roberto Mandolini fu condannato a tre anni e otto mesi e Tedesco a due anni e mezzo, entrambi con l’accusa di falso. Ancora in corso il cosiddetto “Cucchi Ter” per ricostruire le responsabilità di chi cercò di coprire il pestaggio.

Morte di Stefano Cucchi. Memorial in suo onore


E sempre oggi, grazie al contributo dell’Associazione Stefano Cucchi Onlus, prende il via il sesto memorial in onore di Cucchi, creato e gestito dalla sorella Ilaria, che da sempre si batte per avere giustizia sulla morte del fratello. Quest’anno l’evento è stato pensato come una “maratona degli affetti” e durerà fino al 22 ottobre. Tre le date salienti sul calendario per non dimenticare: il 1° ottobre, giorno del compleanno di Stefano, il 15 ottobre, data del suo arresto e il 22, giorno della sua morte. Domani 2 ottobre, l’associazione culturale Colibrì organizzerà un evento dal nome: “Non mi uccise la morte. Stefano Cucchi e il buio della giustizia” e il 18 ottobre si svolgerà la staffetta dei diritti, con 11 tappe a rappresentare 11 diritti negati, 11 battaglie di civiltà, che terminerà in Parlamento e toccherà 11 luoghi simbolici nella città di Roma. ll 22 ottobre, infine, si terrà una cerimonia nel giorno della morte.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Qualcomm lavora ad un suo gaming phone (con Snapdragon 875): l’aiuto arriva da Asus

Qualcomm sta lavorando ad un proprio gaming phone che potrebbe essere lanciato verso la fine del 2020. La gustosa...

Coronavirus, con la pandemia aumentano i guadagni dei “già miliardari”: in Italia sono 40

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare il PIL, ha comportato una forte perdita di posti di lavoro, ha fatto scendere molto il reddito...

Il turismo ferroviario riparte con i treni storici. Itinerari da sogno tra montagne e laghi

Il lockdown e più in generale l'emergenza sanitaria hanno inflitto un duro colpo al turismo e ai viaggi, specialmente quelli internazionali. Anche il turismo...

Coronavirus, mascherina obbligatoria anche all’aperto. Le multe vanno da 400 a 1.000 euro

Da questo momento in poi la mascherina diventa obbligatoria non solo nei luoghi chiusi, ma anche all'aperto, fatte salve alcune eccezioni. E' questa la...

NBA, Lakers sul 3-1: Miami lotta ma cede 102-96, LeBron vede il suo quarto titolo

Manca solo l'ultimo passo, l'ultimo tassello ai Los Angeles Lakers per tornare di nuovo sul tetto del mondo, dieci anni dopo l'ultima volta. In...

More Articles Like This