sabato, Gennaio 16, 2021

Oppo Reno4 5G e Reno4 Pro 5G arrivano in Europa. Presentato anche il Reno4 Z

Must Read

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca,...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa,...

Dopo aver lanciato la serie di telefoni di fascia medio-alta Reno4 in Cina lo scorso mese di giugno, Oppo ha annunciato la disponibilità di Reno4 Pro e Reno4 in Europa e nel Regno Unito insieme a Reno4 Z, ed è certamente un’ottima notizia per tutti gli appassionati dei prodotti del brand cinese.

Il modello “base” è l’Oppo Reno4 5G, che si presenta con un display FHD + AMOLED da 6,4 pollici a 60 Hz, leggermente più piccolo rispetto al collega “Pro”, e una tripla fotocamera posteriore, con un sensore principale da 48 MP assieme ad un sensore secondario da 8 MP e un terzo sensore da 2 MP. Reno4 5G, come anche gli altri due telefoni appena ufficializzati da Oppo, è alimentato con un processore Qualcomm Snapdragon 765G, con 8 GB di RAM LPDDR4X e 128 GB di spazio di archiviazione UFS 2.1. Oppo Reno4 5G, così come gli altri due smartphone, è dotato di personalizzazione ColorOS 7.2, che si basa sul sistema operativo Android 10.

È disponibile anche la caratteristica funzionalità di ricarica rapida SuperVOOC di Oppo: sia Reno4 5G che Reno4 Pro 5G sono dotati di un caricabatterie rapido SuperVOOC da 65 W per caricare completamente la batteria da 4.000 mAh in circa 36 minuti.

Venendo proprio all’Oppo Reno4 Pro 5G, il processore Snapdragon 765G è in questo caso abbinato a 12 GB di RAM LPDDR4X e 256 GB di memoria UFS 2.1 senza possibilità di espansione microSD. Reno4 Pro 5G sfoggia un pannello AMOLED FHD + a 90 Hz da 6,5 ​​pollici in un formato 20: 9 con protezione Corning Gorilla Glass 5.

Oppo Reno4 Pro 5G costa 799 euro: il modello “base” e il Reno4 Z sono più economici

Oppo afferma che con il Reno4 Pro 5G vengono decisamente migliorate le capacità di registrazione video, in particolare in condizioni di scarsa illuminazione. Il telefono è dotato di un sensore Sony IMX708 da 12 MP f / 2.2 con obiettivo grandangolare da 120 gradi insieme a una fotocamera principale Sony IMX586 f / 1.7 da 48 MP con stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS) e un sensore da 13 MP f / 2.4 per scatti con teleobiettivo. Sul davanti ci sono invece due fotocamere, una da 32 MP e l’altra da 2 MP.

Infine, il Reno4 Z è alimentato con un processore Mediatek Dimensity 800 con 5G, non troppo lontano dallo Snapdragon 765G nei punteggi dei benchmark complessivi (addirittura in vantaggio nei test Geekbench multi-core e AnTuTu, ndr). Questo smartphone è disponibile a 379 euro, un prezzo certamente molto conveniente.

L’Oppo Reno4 Pro 5G viene invece venduto a 799 euro, mentre il Reno4 5G sarà in vendita a 599 euro. Entrambi i telefoni saranno disponibili nelle varianti Space Black e Galactic Blue.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca, rossa, al pesce. Piacciono ai...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa, si evitano code e traffico....

Baci di dama… Buoni e belli fatti in casa!

Baci di dama. Teneri, dolci, squisiti pasticcini al gusto di cioccolata. O di qualunque altra cosa noi preferiamo. Dipende dal gusto personale. Sono perfetti...

Streaming a pagamento o cinema nelle sale?

Lo streaming a pagamento soppianterà il cinema nelle sale? Questa domanda, dalle implicazioni epocali per la settima arte, è di estrema attualità. Soprattutto ora...

More Articles Like This