sabato, Ottobre 31, 2020

Economia, il ministro Gualtieri: “Nel 2022 il PIL tornerà ai livelli pre-Covid”

Must Read

Qualcomm lavora ad un suo gaming phone (con Snapdragon 875): l’aiuto arriva da Asus

Qualcomm sta lavorando ad un proprio gaming phone che potrebbe essere lanciato verso la fine del 2020. La gustosa...

Coronavirus, con la pandemia aumentano i guadagni dei “già miliardari”: in Italia sono 40

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare il PIL, ha comportato una forte perdita di posti di lavoro, ha...

Il turismo ferroviario riparte con i treni storici. Itinerari da sogno tra montagne e laghi

Il lockdown e più in generale l'emergenza sanitaria hanno inflitto un duro colpo al turismo e ai viaggi, specialmente...

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare il PIL italiano, come d’altronde ampiamente previsto nei mesi scorsi. Per tornare ai livelli pre-Covid ci vorrà molto tempo, anche se alcuni segnali lasciano intravedere una possibile ripresa più anticipata rispetto alle prime previsioni.

Anche il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, evidenzia come nel prossimo triennio “il rapporto debito pubblico/Pil sarà collocato su un sentiero significativamente e credibilmente discendente”. Nella premessa che apre la Nota di Aggiornamento del Def (Nadef) vengono sottolineati i segnali di rimbalzo del PIL nel terzo trimestre di quest’anno, che portano a presupporre che nel 2022 si potrà avere lo stesso livello del Prodotto Interno Lordo registrato nell’anno precedente allo scoppio della pandemia di Covid-19.

La spinta, a detta di Gualtieri, deriverà dal fatto che la prossima legge di bilancio e le sovvenzioni della Recovery and Resilience Facility “avranno un valore complessivo pari a circa il 2% del Pil nel 2021: la crescita economica ne beneficerà significativamente, attestandosi al 6 per cento”.

Roberto Gualtieri: “Il PIL non avrà un calo maggiore del 9%”

Sempre secondo la Nota di Aggiornamento del Def (Nadef), il calo del PIL dovrebbe essere molto più contenuto rispetto a quel 10,5% di cui si continua a parlare. Per il ministro dell’Economia, il calo dovrebbe arrestarsi al massimo al 9%, sottolineando che è oltretutto una stima “molto prudente” e lasciando intendere che potrebbe andare anche meglio.

Il Governo, come si legge nella premessa della Nadef, vorrebbe realizzare una riforma fiscale in tre anni, che abbia come obiettivo principale la semplificazione del sistema. “Una riforma del fisco – scrive Gualtieri – finalizzata alla semplificazione e alla trasparenza, al miglioramento dell’equità e dell’efficienza del prelievo e alla riduzione della pressione fiscale”, che avrà come target anche la partecipazione femminile al mercato del lavoro e l’aumento della crescita demografica. Tuttavia, al momento mancherebbero i fondi necessari: bisognerà attendere (almeno) il 2022.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Qualcomm lavora ad un suo gaming phone (con Snapdragon 875): l’aiuto arriva da Asus

Qualcomm sta lavorando ad un proprio gaming phone che potrebbe essere lanciato verso la fine del 2020. La gustosa...

Coronavirus, con la pandemia aumentano i guadagni dei “già miliardari”: in Italia sono 40

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare il PIL, ha comportato una forte perdita di posti di lavoro, ha fatto scendere molto il reddito...

Il turismo ferroviario riparte con i treni storici. Itinerari da sogno tra montagne e laghi

Il lockdown e più in generale l'emergenza sanitaria hanno inflitto un duro colpo al turismo e ai viaggi, specialmente quelli internazionali. Anche il turismo...

Coronavirus, mascherina obbligatoria anche all’aperto. Le multe vanno da 400 a 1.000 euro

Da questo momento in poi la mascherina diventa obbligatoria non solo nei luoghi chiusi, ma anche all'aperto, fatte salve alcune eccezioni. E' questa la...

NBA, Lakers sul 3-1: Miami lotta ma cede 102-96, LeBron vede il suo quarto titolo

Manca solo l'ultimo passo, l'ultimo tassello ai Los Angeles Lakers per tornare di nuovo sul tetto del mondo, dieci anni dopo l'ultima volta. In...

More Articles Like This