venerdì, Gennaio 22, 2021

iPhone 12, c’è la data: Apple annuncia l’evento per il 13 ottobre

Must Read

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca,...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa,...

Apple ha cominciato a distribuire inviti per un “evento speciale”, in programma per il 13 ottobre. Si tratta dell’evento di lancio degli iPhone 12, i nuovi “melafonini” realizzati dall’azienda USA.

Gli inviti di Apple spesso contengono suggerimenti su cosa aspettarsi: in questo caso si notano una serie di cerchi e le parole “Hi, Speed”, un chiaro riferimento alla connettività 5G che sarà supportata sui nuovi modelli di iPhone. I quattro cerchi che circondano il logo Apple suggeriscono che le indiscrezioni di queste ultime settimane erano pertinenti: la società presenterà quattro dispositivi, compreso un modello “Mini”.

Il 13 ottobre assisteremo quindi al lancio del modello classico iPhone 12, dell’iPhone 12 Pro e dell’iPhone 12 Pro Max, ma anche di un iPhone 12 Mini, che sarà caratterizzato da un display da 5,4 pollici (l’iPhone 12 avrà un display da 6,1 pollici, ndr).

Gli iPhone 12 non avranno il caricabatterie incluso nella confezione 

I prossimi modelli di iPhone 12 potrebbero essere più costosi rispetto agli anni precedenti, probabilmente un aumento dovuto anche alla presenza del supporto 5G. In più, alcuni “leak” suggeriscono che solo l’iPhone 12 Pro Max sarà dotato della più veloce tecnologia mmWave 5G, mentre gli altri modelli del telefono supporteranno il più comune Sub-6GHz 5G.

Per quanto riguarda gli altri dettagli dei prossimi iPhone, l’iPhone 12 Pro dovrebbe arrivare con una fotocamera dotata di scanner LiDAR, che offre “funzioni evolute di rilevamento della profondità, per supportare ancora più flussi di lavoro professionali nonché app di fotografia e video di livello professionale”, come spiegato dall’azienda del CEO Tim Cook.

Quasi certamente Apple non includerà un cavo di ricarica con gli iPhone. Apple ha già iniziato a rimuovere i caricabatterie dai suoi prodotti, come abbiamo visto con i modelli Apple Watch Series 6 e Apple Watch SE (e anche con il nuovo iPad). Una scelta (che non tutti condividono) dettata dalla necessità di risparmiare e di evitare “sprechi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca, rossa, al pesce. Piacciono ai...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa, si evitano code e traffico....

Baci di dama… Buoni e belli fatti in casa!

Baci di dama. Teneri, dolci, squisiti pasticcini al gusto di cioccolata. O di qualunque altra cosa noi preferiamo. Dipende dal gusto personale. Sono perfetti...

Streaming a pagamento o cinema nelle sale?

Lo streaming a pagamento soppianterà il cinema nelle sale? Questa domanda, dalle implicazioni epocali per la settima arte, è di estrema attualità. Soprattutto ora...

More Articles Like This