sabato, Ottobre 31, 2020

Qualcomm lavora ad un suo gaming phone (con Snapdragon 875): l’aiuto arriva da Asus

Must Read

Qualcomm lavora ad un suo gaming phone (con Snapdragon 875): l’aiuto arriva da Asus

Qualcomm sta lavorando ad un proprio gaming phone che potrebbe essere lanciato verso la fine del 2020. La gustosa...

Coronavirus, con la pandemia aumentano i guadagni dei “già miliardari”: in Italia sono 40

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare il PIL, ha comportato una forte perdita di posti di lavoro, ha...

Il turismo ferroviario riparte con i treni storici. Itinerari da sogno tra montagne e laghi

Il lockdown e più in generale l'emergenza sanitaria hanno inflitto un duro colpo al turismo e ai viaggi, specialmente...

Qualcomm sta lavorando ad un proprio gaming phone che potrebbe essere lanciato verso la fine del 2020. La gustosa indiscrezione riporta anche che il produttore statunitense di chip starebbe lavorando con Asus per sviluppare questo presunto smartphone. I dettagli su questo telefono sono piuttosto scarsi, anche se Qualcomm ha annunciato un evento per il 1 dicembre in cui dovrebbe svelare il suo nuovo SoC Snapdragon 875 (che potrebbe alimentare proprio questo dispositivo, ndr).

Secondo quanto riportato dal portale Digitimes, che cita fonti del settore, lo smartphone da gioco sarà lanciato con il marchio Qualcomm e al momento non ci sono conferme sul nome o sulle specifiche tecniche. La compagnia taiwanese dovrebbe occuparsi degli elementi principali dello smartphone, tra cui gli aspetti estetici e il resto dell’hardware, mentre Qualcomm fa già progetti di riferimento per testare i chipset più recenti.

Con Asus coinvolto, è possibile che lo smartphone da gioco Qualcomm abbia anche il marchio Republic of Gamers, ovvero la divisione ROG che realizza già dei gaming phone di grande successo. Molto probabilmente avrà un display ad alta frequenza di aggiornamento e una grande batteria, oltre a Snapdragon 875 a cui facevamo riferimento in precedenza.

Qualcomm e Asus puntano forte su questo gaming phone

Se queste indiscrezioni dovessero trovare conferma, è molto probabile che assisteremo al lancio di un prodotto che avrà caratteristiche (estetiche e tecniche) molto simili a quelle del prossimo Asus ROG Phone.

Qualcomm e Asus non nascondono le loro ambizioni, dato che entrambi i colossi tecnologici sono convinti di poter arrivare ad un milione di unità vendute all’anno.

A questo punto non resta che capire se l’evento programmato da Qualcomm per il 1 dicembre sarà davvero l’occasione per presentare al mondo il suo primo gaming phone. Snapdragon 875 verrà comunque annunciato attraverso un evento virtuale, date le forti restrizioni per arginare la pandemia di coronavirus.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Qualcomm lavora ad un suo gaming phone (con Snapdragon 875): l’aiuto arriva da Asus

Qualcomm sta lavorando ad un proprio gaming phone che potrebbe essere lanciato verso la fine del 2020. La gustosa...

Coronavirus, con la pandemia aumentano i guadagni dei “già miliardari”: in Italia sono 40

La pandemia di coronavirus ha fatto precipitare il PIL, ha comportato una forte perdita di posti di lavoro, ha fatto scendere molto il reddito...

Il turismo ferroviario riparte con i treni storici. Itinerari da sogno tra montagne e laghi

Il lockdown e più in generale l'emergenza sanitaria hanno inflitto un duro colpo al turismo e ai viaggi, specialmente quelli internazionali. Anche il turismo...

Coronavirus, mascherina obbligatoria anche all’aperto. Le multe vanno da 400 a 1.000 euro

Da questo momento in poi la mascherina diventa obbligatoria non solo nei luoghi chiusi, ma anche all'aperto, fatte salve alcune eccezioni. E' questa la...

NBA, Lakers sul 3-1: Miami lotta ma cede 102-96, LeBron vede il suo quarto titolo

Manca solo l'ultimo passo, l'ultimo tassello ai Los Angeles Lakers per tornare di nuovo sul tetto del mondo, dieci anni dopo l'ultima volta. In...

More Articles Like This