giovedì, Gennaio 21, 2021

Dieta lampo prima di Natale. Linea perfetta in poche mosse

Must Read

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca,...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa,...

Dieta prima di Natale. E’ il cruccio di molti. Si spera di perdere peso per “ammortizzare” i danni delle cene e pranzi che caratterizzano il periodo. Ma come fare? Ovviamente non serve soltanto distruggersi di palestra. Fa male al corpo e ai muscoli. Oltre a causarci soltanto un “ingiustificato” stress fisico e psichico. No, meglio farsi venire un’altra idea.

Dieta pre Natale. Pochi sacrifici per una linea perfetta

La dieta pre Natalizia non prevede grossi sacrifici. Basta prediligere verdure, pesce, carne bianca e cibi cotti al vapore. O al forno in caso. Fornisce inoltre dalle 1000 alle 1200 calorie giornaliere e può essere seguita davvero da tutti.

Dieta prima delle feste. Menu da seguire

In genere la dieta comincia dal lunedì. In questo caso, opzionalmente, consigliamo di partire dal sabato. Per vitare “abbuffate” domenicali. Oppure perchè inizia il fine settimana e siamo più rilassati per seguire un regime alimentare differente.

Primo giorno di dieta

Colazione: abbandoniamo il latte. Meglio una tazza di tè verde con due fette biscottate integrali. Magari spalmiamoci sopra un velo di marmellata di ciliegie o amarene.

Spuntino: un frutto, meglio se un kiwi.

Pranzo: Riso bollito, 60 grammi circa, con 200 grammi di zucchine saltate in padella con un cucchiaino di olio extravergine di oliva. Un piatto di insalata mista condita con succo di limone e un cucchiaino di olio extravergine di oliva.

Spuntino: Una pera.

Cena: Crema di legumi condita con un filo d’olio extravergine. Una sogliola bollita con succo di limone. Un grappolo di uva o una manciata di frutti rossi.

Secondo giorno

Colazione: Stessa del giorno precedente.

Spuntino: un frutto di stagione fresco

Pranzo: Fusilli con sugo di verdure cucinate a crudo e con poco condimento. Un piatto di insalata mista con legumi freschi.

Spuntino: un frutto

Cena: Filetto di merluzzo condito con pomodorini freschi tutto saltato in padella con un cucchiaino d’olio. Un piatto di bietole o broccoletti di Bruxelles. Un frutto fresco, meglio un kiwi.

Terzo giorno

Colazione: la stessa dei giorni precedenti.

Spuntino: un frutto fresco di stagione o una spremuta di arance.

Pranzo: un piatto di lenticchie condite con sedano, pomodori, cipollotti e pomodoro. Un piatto di cavolfiori lessati e conditi con aceto.

Spuntino: Un frutto di stagione.

Cena: Un piatto di minestrone di verdure con 50 grammi di riso. Carciofi bolliti e conditi con un cucchiaino di olio extravergine di oliva. Un frutto di stagione.

Quarto giorno

Colazione: stessa dei giorni precedenti.

Spuntino: un frutto fresco di stagione

Pranzo: Orecchiette condite con 150 grammi di catalogna o broccoli tutto condito con un cucchiaino di olio extravergine di oliva. Insalata di verza con un’acciuga o 50 grammi di tonno al naturale. Condimento: un cucchiaino di olio extravergine di oliva.

Spuntino: Una spremuta di arancia.

Cena: riso basmati o cuscus conditi con 80 grammi di tonno o altro pesce al naturale. Insalata con ceci in scatole e verdure miste e un cucchiaino di olio extravergine. Un mandarino.

Quinto giorno

Colazione: la stessa dei giorni precedenti

Spuntino: un frutto

Pranzo: Fagiolini bolliti. Una manciata di semolino con filo di olio extravergine. 40 Grammi di parmigiano e una pera.

Spuntino: Un’arancia

Cena: Un piatto di crema di verdure condita con un filo d’olio extravergine. 200 Grammi di pesce spada, o Ricciola, ai ferri con succo di limone. Un’insalata di finocchi crudi condita con limone e pepe.

Sesto giorno

Colazione: uguale agli altri giorni

Spuntino: un frutto.

Pranzo: Spaghetti con zucchine e menta o salvia conditi con un cucchiaino di olio extravergine. 150 Grammi di insalata verde condita sempre con olio.

Spuntino: una tazza di tè verde senza zucchero e due biscotti secchi.

Cena: Verdure grigliate. 150 grammi di pollo arrostito condito con succo di limone e un cucchiaino di olio extravergine. Una manciata di frutti rossi.

Settimo e ultimo giorno di dieta

Colazione: stessa degli altri giorni.

Spuntino: un frutto o una spremuta di arancia

Pranzo: Filetto di pesce al vapore condita con succo di limone. Un’insalata mista con un cucchiaino d’olio.

Spuntino: una coppetta di macedonia.

Cena: Minestrone di verdure con 50 grammi di riso e un cucchiaino di olio extravergine. Verdure lesse con un cucchiaino di olio e succo di limone. Un frutto esotico (anche una banana).

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca, rossa, al pesce. Piacciono ai...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa, si evitano code e traffico....

Baci di dama… Buoni e belli fatti in casa!

Baci di dama. Teneri, dolci, squisiti pasticcini al gusto di cioccolata. O di qualunque altra cosa noi preferiamo. Dipende dal gusto personale. Sono perfetti...

Streaming a pagamento o cinema nelle sale?

Lo streaming a pagamento soppianterà il cinema nelle sale? Questa domanda, dalle implicazioni epocali per la settima arte, è di estrema attualità. Soprattutto ora...

More Articles Like This