domenica, Gennaio 17, 2021

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Must Read

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca,...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa,...

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca, rossa, al pesce. Piacciono ai grandi e ai bambini. Le possiamo assaporare semplici o condite con salse varie. Insomma si sposano veramente con ogni esigenza. E sono facilissime da preparare. Possono dilettarsi con questa ricetta anche i meno esperti in cucina. Assicuriamo sempre una riuscita ottimale. E, ovviamente, una sorpresa gradita. Per ospiti improvvisi, i partners e i familiari. Gli ingredienti sono semplici. In genere sono quelli che già possediamo in casa. Il tempo di preparazione è di circa 20 minuti.

Preparazione

Per preparare le patate semplici in padella occorrono:

  • ½ chilo di patate
  • Rosmarino
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

La cottura in padella è di circa 20 minuti. Per preparare le patate servono soli 10 minuti. Gli ingredienti che abbiamo indicato valgono per due persone. Naturalmente consigliamo di aumentare le dosi in caso si avesse ancora più voglia di questa prelibatezza. Oppure se gli ospiti a cena ne sono tanti. Assicuriamo che tutti resteranno soddisfatti.

Preparazione

Prepariamo adesso la gustosa ricetta. Ottima come contorno, sfiziosa per uno spuntino veloce e saporito. Tagliamo le patate a fette. Poi a piccoli tocchettini. La grandezza e lo spessore dipenderanno dalle esigenze e dai gusti del singolo. Suggeriamo di tagliarle in formato non troppo spesso. Se le si preferisce più croccanti. Più doppie se vogliamo assaporarle morbide. Le lasciamo riposare in acqua fredda per almeno un’ora. Se comunque abbiamo fretta, possiamo anche saltare questa parte. Saranno comunque buonissime e saporite. In una padella mettiamoci un filo d’olio extravergine di oliva. Possiamo scegliere l’olio di nostro gusto. Semplicemente quello extravergine ha un sapore più deciso. Che esalta il gusto dei contorni “forti”. Mettiamo le patate in padella. Dovranno essere condite con olio, sale e rosmarino. Quest’ultimo dovrà essere triturato in precedenza. Accendiamo la fiamma e teniamola medio bassa. Giriamo di tanto in tanto. Facciamo in modo che le patate non si attacchino. E soprattutto che non restino crude dentro e cotte fuori. Quando avremmo controllato che siano dorate all’esterno e cotte all’interno, possiamo spegnere. Il tempo ottimale per la cottura è di 20/25 minuti. Tutto dipenderà dal nostro piacimento. Se le gradiamo più o meno cotte. 

Parte finale

Aggiungiamoci un po’ di pepe a fine cottura e rigiriamo il tutto. Meglio non metterne troppo. Guasterebbe il gusto del nostro contorno. Ora, siamo pronti per impiattare. Le patate semplici in padella vanno gustate calde. Come suggerito, possiamo servirle accompagnate anche da varie salse. Anche se già così sono buonissime. Suggeriamo di mangiarle anche come piatto unico. Magari rese ancora più… Speciali dall’aggiunta di formaggio semi piccante. Non necessariamente quello con pepe o peperoncino. Basterà una grattugiata di pecorino romano. Oppure tagliato a scaglie sempre a fine cottura. Tutti resteranno sorpresi e sbalorditi dal sapore. Possono rappresentare anche un valido contorno per un cenone o un festeggiamento speciale. Magari un piatto unico particolare per il giorno post festa. Le calorie…Non sono così eccessive. La patate in effetti da solo l’effetto “saziante”. Ma se le mangiamo semplici, come descritto, assicuriamo che i danni non ci saranno. O saranno davvero minimi se ci vogliamo aggiungere salse grassose quali mayonese, salsa barbecue o altre. Oppure formaggio troppo stagionato. O forse una dose eccessiva di quest’ultimo. Comunque sia è una bontà per cui non si bada alle calorie. E’ facile, gustosa e comporta poca spesa. Per il resto… Si vive una volta sola giusto? Le patate semplici in padella devono essere accompagnate da un buon vino rosso di montagna. Di quelli belli tosti. Esalterà il sapore e la prelibatezza. Per chi non vuole osare, può sempre optare per una birra rossa e corposa. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Latest News

Cyberbullismo al tempo del Covid19

La tecnologia, ormai, è entrata a far parte della nostra quotidianità. Se utilizzata correttamente può rappresentare un vero e...

Patate semplici in padella: ricetta e procedimento

Patate semplici in padella. Per un contorno veloce, saporito e delicato. Adatto ad ogni secondo piatto. Alla carne bianca, rossa, al pesce. Piacciono ai...

Smart Working in pigiama? Ecco le conseguenze

Smart working. Il nuovo modo di lavorare oggi a causa delle Pandemia Covid 19. E' comodo, ci si rilassa, si evitano code e traffico....

Baci di dama… Buoni e belli fatti in casa!

Baci di dama. Teneri, dolci, squisiti pasticcini al gusto di cioccolata. O di qualunque altra cosa noi preferiamo. Dipende dal gusto personale. Sono perfetti...

Streaming a pagamento o cinema nelle sale?

Lo streaming a pagamento soppianterà il cinema nelle sale? Questa domanda, dalle implicazioni epocali per la settima arte, è di estrema attualità. Soprattutto ora...

More Articles Like This