Sul mercato sloveno della telefonia mobile è presente da alcuni giorni un nuovo operatore: si tratta della Hot, collegata con la catena alimentare Hofer, di proprietà dell’austriaca Ventocome, scrive l'ICE.

La Hofer, dopo la Mercator, la Spar, la Petrol e la Tuš (che però ha ceduto la sua rete all’operatore Telemach), è la quinta società commerciale di vendita al dettaglio entrata sul mercato locale. Il Delo nota che gli operatori collegati a tali aziende finora non hanno avuto un ruolo di rilievo, anche per la spietata concorrenza sul mercato, dove per molto tempo ha dominato Telekom Slovenia.

La STA riporta che il 93 pc del mercato è detenuto da Telekom, A1 (già Simobil) e Telemach. Da un rapporto del regolatore nazionale risulta che la diffusione della telefonia mobile in Slovenia è del 115 pc, 20 pc in meno rispetto alla media europea.