La stampa finanziaria si chiede se al porto di Capodistria ci sarà nuovamente “un’estate calda”, riporta l'ICE.

Per il 30 giugno è prevista infatti l’assemblea degli azionisti durante la quale lo Stato potrebbe procedere alla sostituzione della maggior parte dei membri del consiglio di supervisione; si tratta di cinque membri nominati dallo Stato il cui mandato scade in autunno. Lo Stato cercò di sostituirne tre già l’estate scorsa per poi desistere dall’intento a seguito di proteste.