Si è svolto recentemente ad Atene il Forum del Segretariato Europeo per l'Energia, durante il quale la Grecia, l’Albania, il Montenegro, la Serbia e l’Italia hanno concordato di essere parte dei progetti pilota che consentiranno la creazione del mercato comune regionale dell'energia, informa l'ICE.

Il Segretariato Europeo per l'Energia ha invitato i paesi dei Balcani a intensificare gli sforzi per allineare la base giuridica, incluso il processo di qualità del servizio e quello di definizione delle tariffe per gli operatori del sistema di distribuzione.