La gran parte dei professionisti greci che hanno acquistato un terminale per il pagamento tramite carte negli ultimi mesi, lo ha usato per il momento poco o nulla, scrive Ekathimerini riprendendo i dati pubblicati dalla Banca di Grecia.

A titolo di esempio solo il 25 per cento dei dottori e il 5 per cento degli avvocati che hanno attivato un terminale negli scorsi tre mesi lo hanno utilizzato almeno una volta; le cose non vanno meglio per gli elettricisti (20 per cento) e per idraulici e parrucchieri: 25 per cento.

La pubblicazione dei dati รจ avvenuta contestualmente al termine, scaduto nei giorni scorsi, entro il quale gli appartenenti a varie categorie professionali erano obbligati a dotarsi di terminali per il pagamento tramite carta, rischiando altrimenti multe che possono raggiungere i 1.500 euro.